Tag: carrefour

Gli Ipermercati e il Non Food. I pesi massimi della GDO dal gigantismo alla crisi di identità..

Prendo spunto da un recente articolo di Retailwatch.it Retailwatch -Carrefour – Non Food    nel quale il direttore Luigi Rubinelli si chiedeva cosa ne sarebbe stato del Non Food in Carrefour in seguito alla scelta del CEO George Plassat di concentrarsi sul Food (che già rappresenta l’83% delle vendite del gigante francese della Distribuzione). E’ a

Continua a leggere

Il futuro del #retail tra #disruption #ecommerce e antichi mestieri #retail2016

Anche quest’anno il Consumer & Retail Summit organizzato da GDOWeek, MarkUp e IlSole24Ore è stato l’occasione per fare il punto sullo stato di salute del retail e parlare delle opportunità e delle sfide dell’oggi e del futuro. Il contesto non positivo dei consumi certamente descrive una situazione non facile, ma che nel contempo registra importanti novità,

Continua a leggere

Un nuovo #NONFOOD per un nuovo #RETAIL: riflessioni a margine del 13mo Osservatorio NonFood @GS1Italy

Lunedì 29 giugno a Milano GS1 (indicod-ecr.it) ha presentato i risultati della tredicesima edizione dell’Osservatorio Non Food che ha evidenziato come questo comparto abbia beneficiato della lieve ripresa nel 2014 dei consumi della famiglie italiane, con un incoraggiante +0,6% (che pone fine ad anni di pesanti flessioni pur lasciando la quota dei consumi non alimentari al

Continua a leggere

Biancaneve e i sette nani, ovvero la #GDO e le sue sette sfide

Ogni giorno abbiamo modo di leggere dati sempre peggiori pubblicati da Istituti di Ricerca, Osservatori, Organizzazioni, Associazioni, Ministeri, sul crollo dei consumi nel nostro Paese, la progressiva distruzione del PIL e l’aumento della disoccupazione (con punte drammatiche al Sud e più in generale per i giovani). Contemporaneamente la GDO pare interrogarsi sul calo dei volumi

Continua a leggere

INSEGNE E PACK CARREFOUR: DUE STORIE DIVERSE?

  Da alcuni mesi Carrefour ha intrapreso una profonda modifica del packaging dei propri prodotti a marchio, optando per una grafica più sobria, meglio leggibile e nel contempo meno basica (povera) rispetto alla versione precedente. Uno degli elementi di novità è dato dall’abbandono dell’alabarda del logo Carrefour, lasciando sul pack, con la consueta font, solo

Continua a leggere