ALLA RICERCA DELLE UOVA SCOMPARSE (MA NON È COLPA DELLE GALLINE!). OVVERO: LA GDO TRA LAYOUT E CUSTOMER EXPERIENCE

È capitato a tutti almeno una volta, mentre si fa la spesa, di non trovare un prodotto 😫 perché la sua posizione è stata spostata rispetto alla precedente visita. I più o meno marcati rifacimenti di LAYOUT nascono da scelte assortimentali e necessità di ottimizzazione degli spazi basati su considerazioni varie (spesso "di pancia" o … Continua a leggere ALLA RICERCA DELLE UOVA SCOMPARSE (MA NON È COLPA DELLE GALLINE!). OVVERO: LA GDO TRA LAYOUT E CUSTOMER EXPERIENCE

LA #CUSTOMER #EXPERIENCE E’ FATTA DI DETTAGLI (COME UN CARRELLO)

In un ipermercato la customer experience inizia dal carrello o cestello della spesa. Se questo fosse pulito sarebbe meglio, cosa ne pensate? Ovviamente stesso discorso vale anche per un camerino di un negozio di abbigliamento 😉 La customer experience di cui tanto si (stra)parla è questo: attenzione a tutti i dettagli che determinano l'esperienza del … Continua a leggere LA #CUSTOMER #EXPERIENCE E’ FATTA DI DETTAGLI (COME UN CARRELLO)

FROM #PROMOTION TO #EXPERIENCE IN A NUTSHELL (INTERVIEW)

Il passaggio dall'iper-promozionalità (di cui soffre tanto retail) all'experience è un passaggio culturale che apre opportunità nuove e ricche, come ho avuto modo di condividere in questo mio intervento in un workshop- organizzato da Largo Consumo e risalente a un anno fa- parlando dell'importante cambio di paradigma vissuto in Salmoiraghi & Viganò dopo l'entrata nel … Continua a leggere FROM #PROMOTION TO #EXPERIENCE IN A NUTSHELL (INTERVIEW)

UN ANELLO BERBERO A MARRAKECH: IL LUSSO E’ ESPERIENZA

Camminando tra le affollate vie del souk di Marrakech mi fermo davanti alla vetrina di un gioielliere berbero. Vedo un anello in argento e con delle pietre incastonate con gusto a formare un fiore. Un regalo perfetto per mia moglie penso. Il proprietario del negozio si accorge del potenziale cliente ed esce per presentarsi e … Continua a leggere UN ANELLO BERBERO A MARRAKECH: IL LUSSO E’ ESPERIENZA

IL PARADOSSO DEL CLIENTE-ICEBERG.

Viviamo nell'epoca dei BIGDATA eppure... Eppure in molti nel retail sembrano davvero non sapere cosa farsene. Ogni anno le aziende investono MILIARDI DI EURO in pubblicità pensando di poter influenzare il COMPORTAMENTO D'ACQUISTO del cliente- ovvero determinare una scelta di nel breve o brevissimo termine- mentre in realtà altri sono gli strumenti che avrebbero a … Continua a leggere IL PARADOSSO DEL CLIENTE-ICEBERG.

LA BABELE SENSORIALE DEL RETAIL

Come consuetudine riprendo ed estendo il mio contributo su MarkUp. Nel mese di maggio ho parlato di... sensi. Facciamo così insieme due passi all'interno di un moderno ipermercato lasciandoci guidare dai cinque sensi. VISTA. Senza soffermarci sugli scaffali e la loro varianza cromatica e di forma, ad accoglierci è solitamente un florilegio di cartelli di diverse forme … Continua a leggere LA BABELE SENSORIALE DEL RETAIL

RETAIL E INCLUSIVITÀ: PROGETTARE LA CUSTOMER EXPERIENCE PER TUTTI I CLIENTI

Poco più di un mese fa, esattamente il 2 Aprile, si è celebrata è la Giornata Mondiale dell’Autismo. Una parola oramai conosciuta, ma spesso solo superficialmente, come lo è in generale l'ampio perimetro delle disabilità, non solo fisiche ma anche psichiche o sensoriali. Ne avevo già parlato nel lontano 2016 (vedi qui articolo "Disabilità e Retail: … Continua a leggere RETAIL E INCLUSIVITÀ: PROGETTARE LA CUSTOMER EXPERIENCE PER TUTTI I CLIENTI

CONOSCERE IL CLIENTE. UN IMPERATIVO PER IL RETAIL

Estratto della mia intervista sul ruolo del CRM nel Retail, a margine dell'evento It's All CRM organizzato da Brainz a Milano nello scorso autunno. https://youtu.be/J2UDgAdy0pE Buona visione @danielecazzani

GROCERY & ECOMMERCE: BENE MA NON BENISSIMO

La genesi di questo articolo è riconducibile a tre spunti alcuni dati sull'e-commerce nel nostro Paese la storia del primo player italiano del settore la mia esperienza da cliente Andiamo rapidamente e con ordine, partendo dal primo (s)punto. L'e-commerce in Italia continua a crescere, come ha sottolineato la più recente ricerca di NetComm e Politecnico di Milano, e … Continua a leggere GROCERY & ECOMMERCE: BENE MA NON BENISSIMO

MENO GURU E CARTOMANTI PER IL RETAIL. LE MIE NON-PREVISIONI PER IL 2019

A fine anno si moltiplicano le previsioni sul futuro del retail, spuntano guru, opinionisti rimasti in letargo per mesi ma pronti a snocciolare i “10 fondamentali trend” nel nuovo anno e via dicendo... Insomma sembra di trovarsi al luna-park di fronte a quelle macchinette che con pochi cent promettono di svelarti il futuro. Mi asterrò … Continua a leggere MENO GURU E CARTOMANTI PER IL RETAIL. LE MIE NON-PREVISIONI PER IL 2019