IL RETAIL DEVE FARE ROTTA VERSO IL CLIENTE IN QUESTO MARE INCERTO (MA NON CHIAMIAMOLO DESTINO…)

A fine anno si è soliti fare il consuntivo di quanto accaduto nei mesi precedenti e le previsioni (che spesso confondiamo coi nostri buoni propositi) per l’anno che verrà. Il 2020- con la maledetta comparsa nelle nostre vite del coronavirus- ci ha insegnato come le previsioni (sia nell’area personale che in quella professionale) siano deboli […]

Read More IL RETAIL DEVE FARE ROTTA VERSO IL CLIENTE IN QUESTO MARE INCERTO (MA NON CHIAMIAMOLO DESTINO…)

LA SFIDA DEL RETAIL: CAMBIARE PER IL CLIENTE (intervista a Forum Retail 2020)

Pubblico con piacere l’intervista rilasciata FORUM RETAIL su temi a me cari come la trasformazione digitale, la necessità di cambiare e la centralità del cliente.   Siamo pronti ad accogliere culturalmente una trasformazione digitale? Come può esprimersi un brand oggi, visto anche il contesto eccezionale che stiamo vivendo? Provocatoriamente potremmo dire che se un brand […]

Read More LA SFIDA DEL RETAIL: CAMBIARE PER IL CLIENTE (intervista a Forum Retail 2020)

INFLUENCER: I NUOVI TULIPANI DEL RETAIL

Di seguito la mia opinione da Mark Up n. 282 (settembre 2019) sul tema sempre più dibattuto degli influencer: una moda o un nuovo canale per intercettare i propri target? L’influencer marketing è un “tool” sempre più utilizzato dal retail e sempre più complesso da maneggiare. Versione social di uno strumento cardine dell’advertising soprattutto televisivo, […]

Read More INFLUENCER: I NUOVI TULIPANI DEL RETAIL

LA #CUSTOMER #EXPERIENCE E’ FATTA DI DETTAGLI (COME UN CARRELLO)

In un ipermercato la customer experience inizia dal carrello o cestello della spesa. Se questo fosse pulito sarebbe meglio, cosa ne pensate? Ovviamente stesso discorso vale anche per un camerino di un negozio di abbigliamento 😉 La customer experience di cui tanto si (stra)parla è questo: attenzione a tutti i dettagli che determinano l’esperienza del […]

Read More LA #CUSTOMER #EXPERIENCE E’ FATTA DI DETTAGLI (COME UN CARRELLO)

LA GDO E’ DISSOCIATA DALLA REALTÀ?

La GDO è solita lamentarsi per la contrazione dei CONSUMI, la sempre maggiore concorrenza tra format (…i discount non sono più quelli di una volta!) e l’avvento dell’E-COMMERCE e dei grandi player come Amazon che sembrano imbattibili. Eppure dobbiamo ammettere che proprio la GDO sembra essere per prima responsabile delle proprie sorti perché incapace nel […]

Read More LA GDO E’ DISSOCIATA DALLA REALTÀ?

LA BABELE SENSORIALE DEL RETAIL

Come consuetudine riprendo ed estendo il mio contributo su MarkUp. Nel mese di maggio ho parlato di… sensi. Facciamo così insieme due passi all’interno di un moderno ipermercato lasciandoci guidare dai cinque sensi. VISTA. Senza soffermarci sugli scaffali e la loro varianza cromatica e di forma, ad accoglierci è solitamente un florilegio di cartelli di diverse forme […]

Read More LA BABELE SENSORIALE DEL RETAIL

IL PARADOSSO ORGANIZZATIVO NEL RETAIL

Riprendo il mio intervento sul numero di aprile 2019 di MarkUp. Non basterebbero probabilmente le 1.700 battute di questo spazio per riepilogare i fattori che stanno impattando il retail: l’avvento dell’eCommerce, lo sviluppo dei dispositivi mobile, la crisi dei consumi ecc. Di fronte a sfide sempre più importanti i retailer, soprattutto quelli nativi brick & […]

Read More IL PARADOSSO ORGANIZZATIVO NEL RETAIL

STRATEGIA OMNICHANNEL FOR DUMMIES

Acquisto ONLINE un biglietto per un evento. Mi vengono proposte 3 modalità di consegna/ritiro dei biglietti: 1. con corriere, al costo di 9,90 euro 2. stampa online, al costo di 2,50 euro 3. ritiro sul luogo dell’evento, senza costi Dal punto di vista dei costi strutturali il fatto che la proposta 2 abbia un costo […]

Read More STRATEGIA OMNICHANNEL FOR DUMMIES